Corso di alpinismo su roccia (AR1) (iscrizioni chiuse)

BANDO AR1 /2019
scarica pdf

PREMESSA AL BANDO

Cari appassionati di montagna prima di leggere il bando alcune considerazioni . La scuola Vagniluca è un organo tecnico del Cai composto da volontari con lo scopo di formare i soci .Il corso AR1 proposto è un corso avanzato. Se avete in mente una vacanza guidata in Sardegna non inscrivetevi, non siamo ne guide alpine ne operatori turistici. Se invece siete alpinisti,secondi di cordata,arrampicatori sportivi e volete ampliare le vostre conoscen- ze siamo felici di condividere una avventura con voi. Vi prego di farvi un esame di coscienza al riguardo delle vostre capacità e di allegare un curriculum dettagliato.Una volta versato la quota e prenotato il traghetto rischiate di perdere soldi ....
Dovete essere consapevoli che l’alpinismo è un attività avventurosa in un ambiente ostile . I pericoli non sono mai azzerabili ma la conoscenza del ambiente e una buona tecnica alpinistica aiutano a portare la pelle a casa. Lo scopo del corso sarebbe questo :Aiutarvi a muovervi autonomamente in montagna.Il direttore del Corso:

Michael Paslawski

338- 883 6953

PROGRAMMA

La Scuola intersezionale umbra di alpinismo, sci alpinismo e sci escursionismo “Giulio Vagniluca” pro- pone ai soci del Club alpino italiano, nel mese di maggio 2019, un Corso di alpinismo su roccia (AR1). Il corso è rivolto a coloro che abbiano già frequentato un corso AL1 o un corso A1, o che abbiano capacità equivalenti, e che dimostrino, attraverso una prova pratica, di saper arrampicare da secondidi cordata su una dif coltà di 5c e da primi di cordata su una difficoltà di 4c oltre a saper compiere in maniera autonoma la manovra della corda doppia e di saper fare sicura al primo di

cordata con un secchiello e/o con un bloccante assistito.
Il fine del corso è introdurre gli allievi all’arrampicata su vie a più tiri in ambiente di montagna,sia con protezioni fisse sia con l’utilizzo delle protezioni rimovibili.
Durante il corso saranno trattati il posizionamento dei differenti tipi di ancoraggi, le tecniche di assicurazione e di autosoccorso della cordata.
Verranno analizzati i pericoli propri dell’alpinismo su roccia, insegnate le corrette tecniche di salita e discesa, l’autosoccorso. Il corso si propone di insegnare la maniera di rendersi gradualmente autonomi nell’arrampicata su roccia sulle vie a più tiri in montagna.
Si ricorda agli allievi che la frequentazione della montagna e della falesia di arrampicata sono attività che presentano dei rischi; le scuole del C.A.I. adottano tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambienti si operi con un ragionevole sicurezza.
Con l’adesione al corso l’allievo è consapevole che nello svolgimento dell’attività alpinistica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.
L’iscrizione al CAI attiva automaticamente le coperture assicurative relative agli Infortuni del socio. Assicura il socio nell’attività sociale per infortuni (morte, invalidità permanente e rimborso spese di cura). E’ valida esclusivamente in attività organizzate dal CAI.
 

Sarà possibile iscriversi al corso dal 1° al 20 di marzo, la domanda di iscrizione si effettua accedendo alla pagina dedicata sul sito della Scuola www.scuolavagniluca.it e compilando l'apposito modulo.

 

Il Corso prevede un numero massimo di sedici allievi.
Il bando rimane aperto per un mese alla scadenza sarete informati della Vostra ammissione.Dopo di che Vi sarà comunicato l’elenco dei allievi partecipanti e creerete autonomamente un gruppo tra allievi che si occuperà della condivisione delle macchine e della prenotazione del traghetto. E verserete la quota di iscrizione entro il 31.03.2019.
Alla prenotazione della mezza pensione in Sardegna ci penserà la scuola .
Cercheremo di stare entro i 40-50 €.
Il Corso inizierà il 02/5, alle ore 20.00 presso la sede CAI di Foligno in Via Bolletta 18 e sarà articolato in 8 lezioni teoriche (02/5 e 07/05 le altre durante l’uscita) 1 giornata in una falesia vicina (11/05) e 5 giornate in ambiente ( 17/5 -21/5 sardegna).
Alla prima lezione dovete consegnare il certificato medico di idoneità.
L’amissione della Vostra domanda è a discrezione del direttore del corso, sarete eventualmente contattati telefonicamente per specificare il vostro curriculum .

La quota di partecipazione è di € 250 e dovrà essere versata dagli allievi che hanno superato la prova di selezione entro il 31.03.2019 mediante

bonifico bancario intestato a “Club Alpino Italiano Sezione di Città di Castello” IBAN IT32H0631567684510700794573 indicando nella causale “CORSO AR1 2019 - Nome Cognome”;

la quota comprende:
assicurazione infortuni, uso di una parte del materiale alpinistico, manuali e/o dispense; non comprende: trasporti, vitto e pernottamenti.
in caso di rinuncia durante l’uscita in falesia, sarà rimborsato il 50% della quota, nel caso in cui la rinuncia avvenga durante il soggiorno, non ci saranno rimborsi.
Al corso sono ammessi i soci del CAI, di età superiore ai 18 anni, che supereranno
positivamente la verifica sulle capacità richieste
Gli allievi ammessi al corso dovranno essere dotati della seguente attrezzatura individuale che sarà presentata nella prima serata del corso e spiegata nei particolari:
_ Zaino da Montagna, Imbraco, casco omologato UIAA
_ Scarpette d’arrampicata
_ 1 Cordino dinamico (spezzone di mezza corda) di 3 m
_ 3 Cordini in kevlar – 1,7 m
_ 1 Fettucce 60 cm. in dynema cucita
_ 3 Moschettoni piccoli con ghiera
_ 2 Moschettoni a base larga con ghiera (HMS)
_ 1 Discensore (BeUp/Reverso/Piastrina/Secchiello)
_ Abbigliamento da montagna


SI CONSIGLIA DI NON ACQUISTARE MATERIALE PRIMA DELLA PRESENTAZIONE DEL CORSO
In quantità limitata sono disponibili (in prestito) alcuni caschi e imbrachi. E’ obbligatorio che tutta l’attrezzatura sia in buono stato, senza evidenti segni di usura e con marchi CE.
Durante lo svolgimento del corso gli allievi dovranno comportarsi diligentemente ed eseguire le direttive date loro dagli Istruttori del Corso. Si richiama il fatto che la frequentazione della montagna è di persé una magnifica attività, ma può essere pericolosa,
se si affronta con imperizia e imprudenza. La mancanza di disciplina ed un comportamento inadeguato in situazioni di potenziale pericolo saranno causa di esclusione dal corso.
In caso di abbandono o di espulsione dal corso o di non partecipazione alle uscite effettuate, non è previsto il rimborso della quota versata.
L’assenza ingiustificata alla serata di apertura, la mancata presentazione del certificato medico o il mancato versamento della quota saranno considerati motivi di esclusione .
Per ulteriori informazioni rivolgersi al Segretario della Scuola.

Il corso sarà diretto dall’Istruttore Michael Paslawski (IA).

 

Il Direttore del Corso        Vicedirettore            

Michael Paslawsky           Pietro Rizzo

338- 883 6953                  340- 240 3540

MODULO DI ISCRIZIONE DAL 1 AL 20 MARZO
INVIANDO LA PREISCRIZIONE DICHIARO DI AVER LETTO E ACCETTO L'INFORMATIVA DEL CORSO

Siti Istituzionali

Mostra altro

Contatti

Indirizzo

Scuola G. Vagniluca
Via della Gabbia 9. 06123 Perugia

© Copyright 2017 by Scuola Giulio Vagniluca. Created by Giulay